MondoLapDance - Il portale italiano della LapDance
 Login
 MondoLapDance
 Forum
 MLD in provincia
Coincidenze
Torna al forum . . .

Pagina: 1 . . . 8 9 10


Pescecontro_

328 post
La struttura della simulazione 5.2.2015 - 9:52 - #91

Volevo parlare di questo argomento nel 3D "Scienza o fantascienza?" dopo aver raccolto un po' di dati... Ma sta passando troppo tempo, quindi mo lo accenno qua cercando di essere conciso...

Qualche settimana orsono, in una serata tra amici salta fuori l'argomento della regola aurea per le foto... Al che io mi sono inserito collegandola ai numeri di Fibonacci... Salvo poi correggermi dicendo ke mi ero confuso con la sezione aurea (di cui stavo leggendo qualcosa nel libro "Guarire con i numeri". N.d.Pesce)...
Uno dei miei amici fa una rapida ricerca in internet e scopre che le due cose sono collegate in quanto la regola aurea (dei terzi) era presa per l'appunto dalla sezione aurea di cui era una semplificazione...
Il giorno dopo vedo in TV (che guardo pochissimo) la pubblicità del primo libro della collana "Mondo matematico" intitolato "La sezione aurea - Il linguaggio matematico della bellezza"... Libro ke poi ovviamente mi sono procurato e ke ora sto leggendo... Se non ne avessimo parlato la sera prima probabilmente non avrei fatto caso a tale spot...
Inoltre qualche settimana prima mi ero interessato di un altro argomento, ovvero della musica con intonatura a 432 hz anzichè a 440 hz come quella tradizionale... Avevo condiviso tale argomento con uno dei ragazzi presenti poi alla fatidica serata della sezione aurea... Ebbene poi ho scoperto che anche tale argomento è collegato alla sezione aurea, ai numeri di Fibonacci ed al numero Phi... Trattasi dell'accordatura aurea... Ecco un e-book ke parla di quest'ultimo argomento: http://www.mutatemente.com/files/omega432hz.pdf




P.S.: Se qualcuno recentemente avesse avuto delle sincronicità riguardanti gli argomenti sovraesposti è pregato di condividere la sua esperienza in quanto ritengo ke questa potrebbe essere la strada giusta per capire com'è fatta la struttura fisica della simulazione in cui siamo inseriti e pertanto potrebbe essere il primo passo per studiare un modo per hackerare il programma dell'universo... Sempre per dire ovviamente...

-Cesarone-

2215 post
Re: La struttura della simulazione 5.2.2015 - 22:50 - #92

Pescecontro_ ha scritto:
Volevo parlare di questo argomento nel 3D "Scienza o fantascienza?" dopo aver raccolto un po' di dati... Ma sta passando troppo tempo, quindi mo lo accenno qua cercando di essere conciso...

Qualche settimana orsono, in una serata tra amici salta fuori l'argomento della regola aurea per le foto... Al che io mi sono inserito collegandola ai numeri di Fibonacci... Salvo poi correggermi dicendo ke mi ero confuso con la sezione aurea (di cui stavo leggendo qualcosa nel libro "Guarire con i numeri". N.d.Pesce)...
Uno dei miei amici fa una rapida ricerca in internet e scopre che le due cose sono collegate in quanto la regola aurea (dei terzi) era presa per l'appunto dalla sezione aurea di cui era una semplificazione...
Il giorno dopo vedo in TV (che guardo pochissimo) la pubblicità del primo libro della collana "Mondo matematico" intitolato "La sezione aurea - Il linguaggio matematico della bellezza"... Libro ke poi ovviamente mi sono procurato e ke ora sto leggendo... Se non ne avessimo parlato la sera prima probabilmente non avrei fatto caso a tale spot...
Inoltre qualche settimana prima mi ero interessato di un altro argomento, ovvero della musica con intonatura a 432 hz anzichè a 440 hz come quella tradizionale... Avevo condiviso tale argomento con uno dei ragazzi presenti poi alla fatidica serata della sezione aurea... Ebbene poi ho scoperto che anche tale argomento è collegato alla sezione aurea, ai numeri di Fibonacci ed al numero Phi... Trattasi dell'accordatura aurea... Ecco un e-book ke parla di quest'ultimo argomento: http://www.mutatemente.com/files/omega432hz.pdf




P.S.: Se qualcuno recentemente avesse avuto delle sincronicità riguardanti gli argomenti sovraesposti è pregato di condividere la sua esperienza in quanto ritengo ke questa potrebbe essere la strada giusta per capire com'è fatta la struttura fisica della simulazione in cui siamo inseriti e pertanto potrebbe essere il primo passo per studiare un modo per hackerare il programma dell'universo... Sempre per dire ovviamente...


Pescecontro_

328 post
Re: Re: La struttura della simulazione 7.4.2016 - 16:50 - #93

Anticipo qua un argomento di cui vorrei parlare a breve nel 3D "Complottiamo?"... Ultimamente avevo una sensazione, un quasi ricordo forse derivante da un frammento di sogno o dalla visione derivante dall'intersezione di un millisecondo con un universo parallelo... La senzazione era ke il fisico Ettore Majorana fosse scomparso nel 1938 per qualche motivo connesso alla sua scoperta di una prova del fatto che viviamo in una simulazione... Oggi mi sono imbattuto in codesto articolo: http://www.media.inaf.it/2014/12/02/computer-quantistici-e-fermioni-di-majorana/
Tale articolo mi ha portato a guardare il lemma di wikipedia riguardante il fermione di Majorana... A quanto pare il 04/04/2016 (3 giorni fa) una prova della sua esistenza è stata annunciata dai ricercatori del Oak Ridge National Laboratory che lavorano in collaborazione con i colleghi del Max Planck Institute e dell'Università di Cambridge...
Il fermione di Majorana pare sia il qubit ideale per un computer quantistico... Computer quantistico come il ns. universo secondo Seth Lloyd... Per maggiori dettagli rimando al futuro post a cui ho accennato...

Pescecontro_

328 post
PREVIEW “I GUFI E I LOS VOLADORES” 10.5.2016 - 10:17 - #94

PREVIEW “I GUFI E I LOS VOLADORES”

Avevo in mente un paio di argomenti da trattare prossimamente…
Uno riguardava la simulazione universale come “luogo” di cattività in cui gli “esseri” umani vengono allevati al fine di produrre energie a scopo alimentare per i Los Voladores (le energie commestibili per i Los Voladores vengono prodotte da qualità “disarmoniche” quali avidità, desiderio smodato, codardia, aggressività, importanza personale, violenza, eccessi, autocompiacimento ed autocommiserazione).
L’altro argomento invece riguardava la serie TV “I segreti di Twin Peaks” messa in correlazione con le teorie di Corrado Malanga sugli Alieni/Demoni.
Apparentemente sembrano 2 argomenti scollegati (anche se entrambi trattano di entità sovraumane) ma ieri, cercando una parola contenuta nel titolo di un libro che ho ordinato riguardo la serie “I segreti di Twin Peaks”, i due argomenti hanno trovato un punto in comune…
La parola in questione è “garmonbozia”.
La garmonbozia è una sostanza immaginaria rappresentazione tangibile del dolore e della sofferenza (ha l'aspetto della crema di mais) che pare servire come una sorta di nutrimento e di droga per gli spiriti della Loggia Nera (tratto da QUI).
Non ho ancora finito di vedere “I segreti di Twin Peaks” (per la prima volta) ma l’ultimo episodio a cui sono giunto è il diciannovesimo della seconda serie in cui l’agente Cooper tenta di collegare 3 casi apparentemente scollegati tra loro…

Pescecontro_

328 post
MESCALINA 27.10.2016 - 13:13 - #95

MESCALINA

Qualche settimana orsono le sincronicità mi hanno portato ad informarmi sulla mescalina.
Un esempio: dopo una cena mi è stato offerto un bicchiere del liquore Mescal che ho provato per la prima volta.
Solo in seguito ho scoperto che il Mescal contiene all'interno della bottiglia un piccolo vermiciattolo che cresce e si nutre nella pianta dell'agave e che all'inizio, il Mescal, veniva considerato un liquore allucinogeno, poiché la mescalina, sostanza contenuta in alcune specie di piante dell'agave, era assorbita da queste larve, che a loro volta trasmettevano al Mescal un aroma particolare. In realtà il verme non rilascia ne contiene traccia di questa sostanza.

Ora riporto qualche dato, citazioni e commenti e poi cercherò di mettere insieme i pezzi…

La gente immagina gli alieni come esseri che invaderanno la terra nel corso di un grande cataclisma, distruggendo monumenti e depredando le risorse naturali, ma si da il caso che non sia così… L’invasione c’è già stata… Nessuno sa esattamente quando, ma sono già arrivati… Sono tra noi: la presenza dei grigi è un fatto certo ella vita, come le tasse e la morte…
(Ufologo Edwin Pollard nel film Dark Skies – oscure presenze)

La nostra battaglia infatti non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti.
(San Paolo in Ef 6, 12)

Singolare che Principati e Potestà diventarono nel Medioevo, gerarchie angeliche, laddove nell'apostolo sono additati come oscuri dominatori. (Commento di Zret tratto da QUI)

Nel libro di Aldous Huxley “Le porte della percezione” l’autore riporta ke il poeta William Blake, durante le sue esperienze visionarie entrò in contatto con esseri “più che umani” che chiamò Cherubini (i Cherubini sono un tipo di angeli e quindi esseri alati).

Nel film “Max Payne” c’è una droga sintetica chiamata Valchiria che provoca effetti allucinogeni facendo vedere delle creature alate denominate valchirie… CLIKKA

Nel film “Essi vivono” c’è uno strumento (occhiali da sole particolari) che permette di vedere la realtà ovvero gli alieni dominatori del mondo e i messaggi nascosti subliminali.

I Los Voladores (che significa “quelli che volano”), predatori energetici, vengono rappresentati come esseri alati.

CONCLUSIONI

E se ci fossero strumenti, come ad esempio le droghe allucinogene tipo la mescalina, che ci consentissero di vedere i Los Voladores/Arconti/Alieni nascosti in una dimensione parallela alla nostra, nei meandri della cosiddetta materia oscura?



Torna al forum . . .

Pagina: 1 . . . 8 9 10
In programma 
Settembre 2020
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30  
Galleria 
Ultimo post 
MLD presenta 
MondoLapDance - Tutti i diritti riservati - P.I. 00991140195