MondoLapDance - Il portale italiano della LapDance
 Login
 MondoLapDance
 Forum
 MLD in provincia
X-FILES
Torna al forum . . .

Pagina: 1 2


Pescecontro_

328 post
X-FILES 8.9.2015 - 13:23 - #1

X-FILES

Apro questo nuovo 3D per dare il giusto spazio ad argomenti che finora avevo trattato in altri 3D quali “Complottiamo?”… Questa sezione sarà dedicata ai misteri… Il titolo l’ho preso dall’omonima serie televisiva di culto che al momento sto riguardando…
Ma prima di iniziare a parlare dei misteri vorrei fare una premessa… E per farlo prendo spunto da un estratto del libro “Il libro che la tua chiesa non ti farebbe mai leggere” di Tim C. Leedom & Maria Murdy:

ATTRAVERSO UN ABISSO DI MISTERO E PAURA

Molto prima che le saghe delle antiche tribù cominciassero a essere documentate, le religioni fecero la loro apparizione in tutto il mondo. Saggi e poeti, profeti e indovini, stregoni e alchimisti, capitribù e re cercavano di rispondere a domande sconcertanti, nel tentativo di risolvere il mistero della vita e della morte. I riti religiosi riflettevano il desiderio degli antichi di conoscere da dove venivano e dove stavano andando: gli uomini volevano essere sicuri che la vita avesse uno scopo e la morte non fosse la fine di tutto. Nella loro vita provavano timore, qualche volta paura, spesso felicità.
La nascita della religione fu il tentativo degli uomini di accettare e adattarsi al mondo che stava intorno a loro. La natura perlopiù disorientava gli uomini, era imprevedibile, ostile, talvolta distruttiva, ma tuttavia poteva anche essere bella e gioiosa, poteva dare conforto e, in certe stagioni e in certi luoghi, regalare un’incredibile abbondanza. La vita poteva essere dura e crudele, e in apparenza sembrava dover essere breve, ma soprattutto era incerta. L’uomo non poteva controllare il mare e il cielo, la foresta e la terra. Egli poteva cacciare le bestie selvagge, pescare pesci enormi, sopraffare vecchi nemici, fare prigioniera una tribù vicina, ma i disastri giungevano rapidamente a sconvolgere la sua precaria esistenza, senza preavviso. Forze e poteri su cui egli non aveva nessun controllo trionfavano, e alla fine sembrava vincessero sempre.
L’uomo primitivo credeva che mostrandosi obbediente a un idolo, eseguendo un certo rituale o permettendo allo stregone o sciamano di intercedere per lui, avrebbe reso le forze ostili propizie. Rendendo grazie agli spiriti benevoli l’uomo li avrebbe incoraggiati a concedere più favori.
Si pensa che i primi uomini primitivi credessero in spiriti ostili o neutrali, più tardi cominciarono poi a credere anche in spiriti benevoli, e quindi arrivarono a valutare la possibilità dell’esistenza di dèi. Allo stesso tempo gli uomini primitivi iniziarono a nascondersi da quelli che consideravano forze o spiriti nascosti.
Oggigiorno magari crediamo di aver fatto grandi progressi, ma in realtà le tradizioni e gli atteggiamenti che forgiano le nostre credenze spesso hanno origine in tempi al di là della storia.
[…]”

Tale brano parla dell’origine della religione ma a mio avviso può esser riferito anche all’origine del concetto di “magia”… Già, perché per cercare di spiegare l’inspiegabile si ricorreva al soprannaturale ma, come scrisse Arthur C. Clarke: “Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia.”
Per questo io credo che indagare sui misteri, sulla magia, sul soprannaturale, possa portarci a conoscere meglio la tecnologia alla base del nostro universo…

celtico

1197 post
Re: X-FILES 8.9.2015 - 17:37 - #2

Esto me garba assai!

boiarusso

6941 post
X-FILES 8.9.2015 - 18:49 - #3

Ciò dimostra che anche dopo anni di supertecnologia prodotta e
avanzata di cui facciamo uso niente è cambiato.
Come i primitivi siamo ancora alla mercè della forza della natura.

Pescecontro_

328 post
Re: X-FILES 8.9.2015 - 19:29 - #4

boiarusso ha scritto:
Ciò dimostra che anche dopo anni di supertecnologia prodotta e
avanzata di cui facciamo uso niente è cambiato.
Come i primitivi siamo ancora alla mercè della forza della natura.


E' esattamente quello ke intendevo... Nonostante i progressi tecnologici non siamo ancora in grado di rispondere ai quesiti fondamentali che da sempre si pone l'uomo... Ad esempio, c'è un evento naturale che capita a tutti prima o poi e che è ancora avvolto nel mistero ovvero la morte...

Pescecontro_

328 post
Bambini Verdi 9.9.2015 - 19:42 - #5

BAMBINI VERDI

Inizio con un argomento dal profilo basso… In questo post esporrò i fatti, poi eventualmente parlerò delle varie ipotesi a riguardo…

Ho reperito le informazioni attraverso 2 libri (ognuno dei quali forniva la personale opinione dell’autore a riguardo) ma si trovano facilmente anche in internet… Comunque mi atterrò alle mie fonti originarie…

Nel libro “Dei del Cielo. Dei della Terra” di Giorgio Pastore è riportato quanto segue:

Ralph of Coggeshall e William of Newburgh, due autori medievali ci narrano che, nel 1150, vennero trovati in una grotta del Suffolk, sempre in Inghilterra, due bambini dalla pelle verdognola. Questi parlavano una lingua sconosciuta e sembravano sconvolti. Mangiavano solo verdure e quando impararono a parlare in inglese dissero di provenire da un mondo tutto verde, illuminato da un Sole artificiale. Il collegamento ad Agharti è evidente. Anche nelle leggende relative alla civiltà sotterranea si parla infatti di un Sole interno al pianeta e del muschio verde, che ricoprirebbe le pareti del tunnel di questa civiltà segreta. Questi due bambini provenivano dalla Terra Cava? Non dimentichiamo che il luogo del ritrovamento è proprio una grotta. Forse, allora, non dovremmo più parlare di semplici coincidenze.

La fonte citata dall’autore è il libro “Da Atlantide a Shamballah” di Alec McLellan.

Nel libro “Il marchio della bestia è tra noi…!” di Giovanni Granucci invece sono citati due casi distinti riportati in sequenza:

1) “Nel suo trattato Mundus Subterraneus (1644) il padre gesuita Atanasio Kirker, geologo tedesco riporta da Guglielmo di Newsburgh la storia di due bambini scappati da sottoterra nel 1140 presso Bury st. Edmunds, i quali erano di un colore verde che poi scomparve. I due ragazzi raccontarono di vivere in un luogo sotterraneo illuminato da una luce crepuscolare che penetrava sottoterra attraverso crepacci e anfratti.
2) “Un altro caso è raccontato in un articolo apparso sul mensile statunitense “Grit” nel dicembre 1966.
In un pomeriggio dell’agosto 1887, nelle vicinanze del villaggio spagnolo di Banjos (località non più identificata) due fanciulli verdi attraversarono tenendosi per mano un campo, dove alcuni contadini erano intenti alla mietitura. I due bambini che parlavano in un linguaggio incomprensibile, provenivano timorosi da una caverna e i loro abiti erano di un materiale mai visto. La loro pelle era verde!
Da Barcellona arrivò anche un religioso per investigare. I tratti del viso erano leggermente negroidi, gli occhi tagliati a mandorla erano incassati nelle orbite. Ma dopo un mese purtroppo, visto che nessun cibo messo loro di fronte li attirava, eccezion fatta per i fagioli, il ragazzo divenuto sempre più debole morì.
La ragazza invece visse ancora cinque anni e divenne domestica in casa del magistrato Ricardo da Calno. Dopo qualche mese imparò anche qualche parola di spagnolo e fu in grado così di fornire alcune informazioni.
Disse di venire da una terra su cui non sorgeva mai il sole e dove regnava sempre il crepuscolo. “C’è un paese di luce non lontano da noi disse, da cui però ci separa una corrente di grande larghezza. Vi fu un grande rumore, noi fummo presi nello spirito e ci trovammo nel campo del raccolto
”.

Le fonti citate dall’autore per le due vicende sono rispettivamente il libro “Il regno segreto” (di Robert Kirk, n.d.Pesce) a pag.98 nota 3 ed il libro “Enciclopedia Dimensione X”, Edipem, vol. 4 a pag. 95.

Questi sono i “fatti”, o meglio le informazioni ricavate dai due libri che ho letto… Come potete vedere si parla di due casi distinti ma molto similari…

Pescecontro_

328 post
Bambini Verdi - seconda parte 26.10.2015 - 13:11 - #6

BAMBINI VERDI – SECONDA PARTE

Prima di passare ad altri argomenti chiudo il discorso sui bambini verdi perché non mi piace lasciare le cose in sospeso (a meno che… )…

Le teorie riguardo la provenienza dei bambini verdi esposte nei libri a cui ho accennato sopra sono rispettivamente:

1) Provengono dall’interno della terra (cava);
2) Provengono da una dimensione parallela speculare alla nostra.

Nel seguente articolo sono riportate anche altre ipotesi:

http://www.segnidalcielo.it/il-mistero-dei-bambini-verdi-di-woolpit/

Ed infine ecco anche la mia ipotesi fantasy:

I bambini verdi potrebbero provenire da una versione precedente della ns. simulazione, da un settore del disco rigido sovrascritto male… Il colorito verde infatti mi ricorda le scritte verdi dei primi personal computer…

Pescecontro_

328 post
Terra-penitenziario 4.12.2015 - 15:17 - #7

TERRA-PENITENZIARIO


Il motivo dominante della serie x-files, riguarda gli alieni, per cui mi pare doveroso parlarne anke in questo 3D che prende il nome da tale serie.
In questo post quindi parlerò dell’antica teoria Drighiana della terra-penitenziario…
Questa teoria mi è tornata in mente leggendo un articolo di Rocco Bruno in cui per l’appunto ne parla… Anke se poi, prende una via squisitamente (o fottutamente, dipende dal punto di vista… ) più “spirituale”… (per chi fosse interessato all’articolo può trovarlo QUI)…
Tra i commenti alla fine dell’articolo uno in particolare ha attirato la mia attenzione:

Penso che quello che tu abbia scritto e perciò maturato dentro di te rifletta in modo abbastanza accurato quanto riportato nel libro/documentario "ALIEN INTERVIEW" scritto da Lawrence R. Spencer sulla base delle note rilasciate prima della sua morte da Matilda O’Donnell MacElroy (nome di copertura fornito dopo che ha lasciato il suo servizio all'area 51 come infermiera dopo l'evento di Ruswell). Se non lo hai ancora letto fallo, io lo sto finendo in questi giorni. Lo trovi anche on-line gratuitamente a questo sito: www.exopoliticshongkong.com/uploads/Alien_Interview.pdf

Al che mi son scaricato l’e-book e poi ho cercato una traduzione in italiano del medesimo (non capendoci una mazza di inglese era abbastanza inutile per me l’e-book in lingua originale…).

QUI potete scaricare tale traduzione (un po' artigianale).

Ecco un pezzo interessante che mi va di condividere:

Nella primavera del 1914, il corpo dell’Arciduca d’Austria fu “preso in consegna” da un ufficiale delle Forze di Spedizione del Dominio.
L’ufficiale era assegnato alla base della cintura degli asteroidi e fu inviato alla Terra in una missione ordinaria di ricognizione.
Il “preso in consegna” significava usare un corpo biologico come travestimento, per infiltrarsi nella società umana, con lo scopo di raccogliere informazioni sugli eventi attuali della Terra. Il funzionario E-S-I , era piú potente dell´essenza che abitava il corpo dell'Arciduca, la quale, semplicemente, fu spinta fuori, così l'E-S-I prese il controllo del corpo.
Questo ufficiale E-S-I non sapeva quanto gli Asburgo fossero odiati dalle fazioni contrarie del paese, cosí non aveva la guardia alzata quando il corpo dell’Arciduca fu ucciso da uno studente bosniaco. L’ufficiale, o l'E-S-I fu messa KO ed espulsa dal corpo assassinato. Disorientata, inavvertitamente penetró lo schermo di forze amnesico e fu catturata.
Cosí il Dominio scoprí che un'ampia area dello spazio era controllata da un "campo di forza elettronico" che controllava tutti gli E-S-I in questa parte della galassia, compreso la Terra. Lo schermo elettronico, tuttora attivo, è progettato per monitorare gli E-S-I e impedire che escano dall'area.
Se una qualsiasi E-S-I tentasse di penetrare questo schermo di forze, sarebbe catturata in una sorta di rete elettronica. L'E-S-I catturato è sottoposto a un trattamento molto grave di "lavaggio del cervello" che cancella la sua memoria originale. In questo processo si utilizzano enormi scosse elettriche, proprio come fanno sulla Terra gli psichiatri con la terapia dell’elettro-shock per cancellare la memoria e la personalità del paziente, e renderlo piú “cooperante”.
Sulla terra per questa "terapia" si usano solo poche centinaia volt di elettricità. Mentre la tensione elettrica utilizzata nell'operazione del Vecchio Impero contro gli E-S-I è dell'ordine di grandezza di milioni di volt. Questo enorme trauma cancella tutta la memoria degli E-S-I. La cancellazione della memoria non è solo per una vita di un unico corpo. Spariscono tutte le esperienze accumulate di un passato quasi infinito, come pure l'identità dell'E-S-I.
Lo shock fa si che per l'E-S-I è impossibile ricordare chi è, da dove viene, le sue conoscenze o competenze, la sua memoria del passato e la capacità di funzionare come un'entità spirituale. Esse sono obliate, diventando una no-entitá cieca e robotica.
Dopo lo shock, vengono utilizzate una serie di suggestioni ipnotiche per installare in ogni post IS-BE falsi ricordi e un orientamento temporale falso. Questo include un comando post-ipnotico di "ritorno alla base"
quando il corpo muore, in modo che lo stesso tipo di shock e ipnosi si possano fare un’altra volta, e ancora, per sempre. Il comando ipnotico obbliga il "paziente" a dimenticare di ricordare.
Dall’incidente dell’E-S-I in Sarajevo, il Dominio ha scoperto che il Vecchio Impero sta utilizzando da molto tempo la Terra come "pianeta carcere", da quanto tempo non si sa, forse da milioni d’anni.
Quando il corpo muore, l'E-S-I lo abbandona e viene trattenuta dallo scherma di forze, viene catturata e le si "ordina" di "tornare alla luce". L'idea di cielo e di vita dopo la morte, sono parte dell'imposizione ipnotica, una parte del trattamento che rende l'intero meccanismo funzionante.
Dopo che l'E-S-I è stato sconvolto e ipnotizzato per cancellare la memoria delle vite vissute, riceve immediatamente il comando ipnotico di ritornare a incarnarsi sulla Terra, come se fosse in una missione segreta, e abita un nuovo organismo. A ciascun E-S-I si dice che ha uno scopo speciale sulla Terra.
Naturalmente, non ha un fine essere in una prigione, almeno per il prigioniero.
Tutti l'E-S-I dichiarati indesiderabili, sono condannati a rimanere sulla Terra e classificati "intoccabili" per il Vecchio Impero.
Questo vale anche per chi appartiene al Vecchio Impero, giudicati criminali troppo crudeli per essere riformati, nonchè altri criminali come pervertiti sessuali, o esseri disposti a fare qualsiasi lavoro produttivo.
La classificazione di "intoccabile" comprende anche E-S-I inclusi in una vasta gamma di prigionieri politici, o E-S-I anticonformisti, come liberi pensatori o rivoluzionari, che procurano dei guai ai governi totalitari dei vari pianeti del Vecchio Impero. Sono confinati sulla Terra anche coloro che hanno memorie di azioni militari contro il Vecchio Impero.
Nell’elenco degli "intoccabili" ci sono anche artisti, pittori, cantanti, musicisti, scrittori, attori e attivisti di ogni tipo. Per questo motivo, la Terra ha più artisti che qualsiasi altro pianeta del Vecchio Impero (per questo sorprende la nostra “creativitá”).
"Intoccabili" sono anche intellettuali, inventori e geni in quasi ogni campo. Dopo tutto, il Vecchio Impero non considera preziosi gli esseri che hanno creato qualcosa, perché negli ultimi milioni di anni non si è scoperto niente. Questo include Manager qualificati che non sono necessari in una società di obbedienti cittadini robotici.
Chi non ha voluto o potuto essere ciecamente servile in campo economico, politico e religioso, come un lavoratore che paga le tasse nel sistema di classi del Vecchio Impero, è anche lui "intoccabile" e condannato alla cancellazione della memoria e a pene detentive permanenti sulla terra.
Il risultato è che per un E-S-I è impossibile fuggire perché non puó ricordare chi è, da dove è venuta e dove va. Sono obbligate tramite ipnosi a pensare a qualcuno, a qualcosa, e qualche volta a qualcos’altro e, non a cosa sono in realtà.
L'ufficiale del Dominio che è stato "assassinato" mentre era nel corpo dell'Arciduca d'Austria, è stato anche lui catturato dalle forze del Vecchio Impero. Questo particolare E-S-I era un importante funzionario, molto più di altri, così è stato portato nella base segreta di Marte del Vecchio Impero. Lo hanno messo in una cella elettronica speciale, e lasciato lí.
L’ufficiale è riuscito a scappare dalla base sotteranea dopo 27 anni di cattività. É ritornato immediatamente alla propria base nella cintura di asteroidi, il suo comandante ha ordinato a un incrociatore di andare sulle coordinate fornite dall’ufficiale fuggito, e distruggere completamente la base del Vecchio Impero. Questa base era situata a poche centinaia di chilometri a nord dell'equatore di Marte, nella regione di Cydonia.
Sfortunatamente fu distrutto anche un vasto macchinario installato per creare lo schermo di forze, ma il macchinario per l’elettroshock e il sistema per la amnesia/ipnosi, continuano a funzionare in una località sconosciuta, fino ad ora. Il centro principale delle operazioni della prigione per il controllo mentale non è mai stato scoperto. Cosí le influenze di questa base, o basi, sono ancora effettive.
Poichè le forze spaziali del Vecchio Impero sono state distrutte, il Dominio pensa che non si possa evitare che altri sistemi planetari della galassia, e altri vicini, possano portare i propri "intoccabili" E-S-I sulla terra.


N.B.: definizione di E-S-I: Essere Spirituale Immortale.

Questa teoria (della terra-penitenziario) è stata ripresa (con alcune varianti) anche da Fabio Ghioni nel suo libro “La nona emanazione” ma questa è un’altra storia e (forse) ne parleremo un’altra volta…

Tale teoria comunque non mi sembra poi così peregrina… L’unico punto su cui ho un’idea diversa riguarda la struttura del penitenziario… Più che un penitenziario fisico infatti ritengo che possa trattarsi di un penitenziario virtuale…

Morpheus: Ti interessa sapere di che si tratta, che cos'è? Matrix è ovunque, è intorno a noi, anche adesso nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra o quando accendi il televisore. L'avverti quando vai al lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo dinanzi agli occhi, per nasconderti la verità.

Neo: Quale verità?

Morpheus: Che tu sei uno schiavo. Come tutti gli altri sei nato in catene, sei nato in una prigione che non ha sbarre, che non ha mura, che non ha odore, una prigione per la tua mente. Nessuno di noi è in grado purtroppo di descrivere Matrix agli altri. Dovrai scoprire con i tuoi occhi che cos'è. È la tua ultima occasione: se rinunci, non ne avrai altre. Pillola azzurra: fine della storia. Domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa: resti nel paese delle meraviglie e vedrai quanto è profonda la tana del Bianconiglio. Ti sto offrendo solo la verità, ricordalo. Niente di più.


(Dialogo tratto dal film “Matrix”)

Infine questa cosa mi stimola un collegamento mentale che apparentemente non c’entra un razzo (e probabilmente è così)… Ke volete ke vi dica: mi intrigano i collegamenti bizzarri…
Tutto parte dal simbolo del Dominio:
CLIKKA

Tale simbolo mi ricorda una spirale… E la spirale a sua volta mi ricorda un po’ un labirinto ed infatti nel libro “Guarire con i simboli”, riguardo al simbolo del labirinto sta scritto quanto segue:
Il labirinto come simbolo diffuso in tutto il mondo è la combinazione di un cerchio (simbolo di “compiutezza”) e di una spirale (simbolo del “movimento della vita”)…

Non a caso, a mio avviso, nel film Dark City (in cui gli uomini si trovano in una sorta di prigione creata da alieni) il serial killer tracciava spirali col sangue sui corpi delle vittime (e la spirale è un simbolo ricorrente anke nella prima stagione della serie True Detective) e il Dr. Daniel Schreber fa esperimenti con i topi in un labirinto… Ma questa è un’altra storia e (forse) ne parleremo un’altra volta…

Pescecontro_

328 post
Re: Terra-penitenziario 5.12.2015 - 11:44 - #8

Mi ero scordato di riportare l'anello di congiunzione tra la teoria della "Terra-penitenziario", il simbolo del "Dominio" e il labirinto... Si tratta di una mia citazione classica tratta dal libro "Il marchio della bestia è tra noi...!" di Giovanni Granucci:

Il labirinto è la Terra, dominio luciferino, mondo dell'illusione e della ricerca di una irraggiungibile felicità.

Pescecontro_

328 post
Putin immortale 29.12.2015 - 14:42 - #9

PUTIN IMMORTALE

Ora mi occuperò brevemente di un mistero "pop"... Ovvero uno pseudo mistero che circolava recentemente sul web... La presunta immortalità di Putin...

Ecco un articolo esemplificativo:

http://www.secoloditalia.it/putin-e-immortale-ecco-le-prove-scovate-in-rete/


Tra le varie bizzarre teorie esposte a riguardo c'è quella che ipotizza che Putin sia Vlad l’Impalatore nato nel 1431 e meglio conosciuto come Conte Dracula, oppure quella che ritiene che Putin abbia una macchina del tempo...
Però mi stupisce il fatto che non sia stata presa in considerazione una teoria a mio avviso più suggestiva...
Ovvero quella del “Rex absconditus”…
Vasile Lovinescu ritiene che “su tutta l’area eurasiatica si trova diffuso, in numerose varianti, il tema mitico del re (o dell’eroe) che, in attesa di ricomparire per intraprendere un’azione restauratrice, rimane per un periodo indefinito in uno stato di occultamento.
…omissis…
Ma l’archetipo in questione è presente anche in altre culture dell’Eurasia: da quella celtica (Re Artù) a quella medioevale (Carlo Magno, Federico I e Federico II di Svevia) a quella tibetana (Gesar de Ling).

(Tratto da QUI)

Nella fattispecie Putin sarebbe Federico II… Da cosa ho ricavato questo collegamento?
Dal libro di Sigismondo Panvini “Il tempo della fine” a pag 329 dove si può leggere quanto segue:
La ricerca di un ordine mondiale, suggellato da una dominazione di una ristretta elite globale di supervertice darebbe concretezza al progetto edificatorio di una civiltà universale sorretta da una cultura altrettanto universale ed altrettanto legittimata, immaginato da Federico II. Chi ne sarebbe posto alla guida?
Se dobbiamo dare retta alle profezie e risalire alle discendenze genealogiche, alla guida di questo processo ci sarebbe l’erede di Federico II, Vladimir Putin, in combutta con organizzazioni esoteriche neotemplari.

Il succitato libro è stato stampato nel 2006 durante il secondo mandato di Putin… Nel 2008 Panvini aveva scritto anche un articolo sul sito “Siciliainformazioni” sempre riguardo al connubio Putin-Federico II… ECCOLO (CLIKKA).

Pescecontro_

328 post
I gufi non sono quello che sembrano 5.6.2016 - 8:43 - #10

I GUFI NON SONO QUELLO CHE SEMBRANO

Ho finito da poco di vedere la serie “I segreti di Twin Peaks” e il film ad essa connesso “Fuoco cammina con me”. Questa serie è ricca di riferimenti a leggende e/o credenze mistiche ed occulte americane… Talmente ricca ke difficilmente riuscirò ad estrapolarle tutte… Ora sto leggendo un libro a riguardo, magari mi aiuterà in codesto compito…
Ma iniziamo dallo spiegare il motivo per cui solo ora mi sono interessato a questa serie a tal punto dal vederla per la prima volta… Durante una delle mie ricerche riguardo agli argomenti trattati dal professor Corrado Malanga mi sono imbattuto in una tesi di laurea (basata su tali teorie) dal titolo curioso ovvero “I gufi non sono quello che sembrano” (CLIKKA).
Quando ho scoperto che tale frase era una citazione tratta dalla serie “I segreti di Twin Peaks” non potevo far altro che vedere la suddetta serie…
Ma non solo… Tale frase, accostata alle teorie di Corrado Malanga (su alieni/demoni), mi aveva da subito fatto accendere una lampadina (tale accensione poi si è rivelata sensata…) ovvero un collegamento con il film “Il quarto tipo” in cui alcune persone che entrano in contatto con gli alieni sono soggetti a ricordi di copertura (forse indotti) che nascondono tale esperienza traumatica sostituendo le immagini degli alieni con quelle di civette (CLIKKA).
Civette e gufi sono animali simili appartenenti al medesimo ordine degli Strigiformi (uccelli da preda con abitudini prevalentemente notturne o serali).
Ma ora passiamo a qualche spunto tratto dalla serie… Una delle cose che mi ha colpito maggiormente è il progetto dell’aeronautica militare statunitense (USAF) di ricerca ufo denominato “Libro azzurro” (che presumibilmente ha preso spunto dal progetto reale denominato “Blue Book” – CLIKKA)... Emblematico il fatto che tale progetto, inizialmente preposto al solo tentativo di captare messaggi provenienti dallo spazio profondo, ad un certo punto avesse cambiato bersaglio indirizzando i radiotelescopi verso i boschi di Twin Peaks… Un’anticipazione delle tematiche trattate da Corrado Malanga (che a onor del vero negli Stati Uniti erano state sviluppate anche prima) in cui accosta gli alieni ai demoni… Demoni alla stregua di Lilith (soggetto femminile) che generalmente viene accostata alla civetta o come Moloch (soggetto maschile) che generalmente viene accostato al gufo… Moloch di cui esiste una statua che lo ritrae con sembianze di gufo (CLIKKA) venerata dai potenti americani nel campeggio denominato “Bohemian Grove” sito in un bosco californiano in cui sono presenti anche i Douglas Fir (alberi dei boschi attorno a Twin Peaks).
Nel lemma di wikipedia sui gufi comuni (CLIKKA), nella sezione “Il gufo nella cultura di massa” è riportato quanto segue:
Nella serie Twin Peaks i gufi sono indicati come una delle forme in cui può incarnarsi BOB.” (BOB è un demone. N.d.Pesce).
Interessante anche il fatto che Moloch e Lilith siano due demoni presenti nel film “Gabriel – la furia degli angeli” che ha preso spunto dalla tradizione cristiana… Ma questa è un’altra storia e forse ne parleremo un’altra volta…

Ed ecco il dialogo (che si può ascoltare alla fine del sesto episodio della prima stagione) tra l’agente Cooper ed il demone Mike “ospitato” in un corpo umano:

Mike: Non ho più bisogno della medicina, sto bene adesso.
Cooper: Chi sei tu?
Mike: Il mio nome è Mike.
Cooper: Cosa sei tu?
Mike: Io sono uno spirito che vive negli uomini.
Cooper: E chi è Philip Gerard?
Mike: E’ il mio attuale ospite.
Cooper: In un sogno, una volta mi hai parlato di un certo BOB…
Mike: Lui era uno spirito simile…
Cooper: E da dove viene questo BOB?
Mike: E’ una cosa che non può essere rivelata.
Cooper: Puoi dirci che cosa vuole?
Mike: Lui è BOB, gli piace divertirsi ed ha un sorriso tale al quale nessuno può resistere. Sapete che cos’è un parassita? E’ un essere che sfrutta un’altra forma di vita e se ne nutre. BOB ha bisogno di un ospite umano. Lui si ciba di paure e a volte di piaceri. Questi sono i suoi figli. Io sono simile a BOB. Una volta eravamo soci. Nell’oscurità di un futuro passato il mago desidera vedere. Un uomo canta una canzone tra questo mondo e l’altro: fuoco cammina con me. Ma poi io ho visto il volto di Dio e da allora divenni puro e mi tolsi il braccio. Però restai vicino a questo vascello e lo abitavo di tanto in tanto perché avevo una missione da compiere.
Cooper: Trovare BOB!
Mike: Per fermarlo! Il suo vero volto è questo ma pochi riescono a vederlo. Gli eletti e i condannati.
Cooper: BOB è vicino a noi adesso?
Mike: Da quasi quarant’anni…
Cooper: Dove?
Mike: In una grande casa fatta di legno circondata dagli alberi. La casa è composta da molte stanze tutte uguali ma occupate da anime differenti notte dopo notte.
Cooper: Il Great Northern Hotel!


Questo dialogo mi fa venire in mente i Los Voladores, a cui ho già accennato nel 3D “Choice of illusion”… Tra l’altro da notare anche che i gufi e le civette sono predatori notturni, proprio come i Los Voladores di Castaneda e come i demoni che preferiscono attaccare di notte, durante il sonno, le menti umane...

Nella serie fanno capolino anche due luoghi misteriosi: La loggia nera e la loggia bianca… Nella prima la chiave d’accesso è la paura mentre nella seconda è l’amore… Questa cosa mi fa sorridere un po’ () perchè mi fa venire in mente un dialogo del film “Donnie Darko”:



Per il momento chiudo con un aneddoto… Nell’ultimo episodio della seconda stagione era stato annunciato in qualche modo un ritorno della serie dopo 25 anni…

Guarda il video:


Oppure CLIKKA

Ed ora infatti…

http://www.televisionando.it/articolo/twin-peaks-2016-3-stagione-anticipazioni-nuovi-episodi-nel-cast-monica-bellucci/97729/





Torna al forum . . .

Pagina: 1 2
In programma 
Ottobre 2020
  1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Galleria 
Ultimo post 
MLD presenta 
MondoLapDance - Tutti i diritti riservati - P.I. 00991140195